Io e La valle dei Re

Da bimbo mi trovai di fronte “l’antico” tempio di Abu Simbel de “La valle dei re” di Gardaland. Questa meraviglia, ovviamente assieme allo splendore dell’intera attrazione, scatenò in me la curiosità per l’antico Egitto che si tramutò in un intenso amore.
Ovviamente questa meraviglia non poté non far nascere in me anche la passione per i parchi divertimento, quelli a tema! Ambientazioni, magia, fantasia, mistero, atmosfera…
La passione maggiore fu (e rimane) quella per il parco gardesano.
Facendo un passo avanti nel tempo la mia curiosità per la grafica e per il web partì proprio da un piccolo sito che si chiamava “la valle dei re” dove provai a creare una sezione di informazioni sia sull’antico Egitto che su Gardaland e “la valle dei re”. Il progetto si tramutò poi in un sito sul resort che si chiamava “Gardaland’s news” trasformatosi poi nell’attuale GardalandTribe!


Tramite questo sito, e la sezione storica dedicata al passato del parco, ho conosciuto l’autore dell’articolo, grandissimo esperto dell’universo parchi, genio scenografo e amico Marco Bressan.


Tramite Marco ho potuto avere il coraggio e la spinta di contattare Claudio Mazzoli che ho intervistato per progetti universitari. Con le sue informazioni e con una semplice frase, Claudio Mazzoli ha dato una speranza e una spinta alla possibilità di poter lavorare nel settore “parchi”. A Claudio e al fratello Valerio Mazzoli non posso che essere legatissimo anche per le ambientazioni e le meraviglie create a Gardaland in tutti gli anni. Con le loro scenografie hanno anche fatto cultura. Grazie a loro ho scoperto, appunto, l’antico Egitto ma anche il West, Angkor, i Corsari e altre culture e mondi “romanzati” per il parco ma realmente esistenti nel mondo.


Dopo di questo la svolta è stato lo stage che ho potuto svolgere presso Ozlab Funfactory proprio di Marco Bressan. Con Marco e il fratello Alessio ho passato un mese pazzesco nel quale ho imparato tantissimo grazie alla loro generosità e fiducia anche con delle soddisfazioni che pochi possono avere l’onore di avere durante uno stage.

Parksmania pubblica questo articolo che contiene tutti gli elementi e le persone che hanno davvero fatto la differenza in vari momenti della mia vita.

http://www.parksmania.it/articoli-tecnici/la-valle-dei-re-la-prima-incredibile-attrazione-di-gardaland/

Quindi voglio nuovamente ringraziare Marco Bressan per questo articolo, Valerio Mazzoli per aver concesso l’intervista, il fratello Claudio Mazzoli che spero di vedere presto e Parksmania per averlo pubblicato.


P.S. Purtroppo l’attrazione non esiste più ma resterà per sempre nel mio cuore e in quello di tantissime altre persone!

 

I commenti sono chiusi